CSF Formazione
Entra in CSF Formazione
CSF Agenzia per il Lavoro
Entra in CSF APL
CSF Mediazione
Entra in CSF Mediazione
Diventa partner del CSF
Diventa un partner del CSF

I vantaggi della mediazione

La soluzione più rapida e vantaggiosa per far valere le proprie ragioni.

 

i vantaggi della mediazioneE’ opinione condivisa che “I conflitti, di qualsiasi genere, interferiscono negativamente sulle relazioni umane. Per tale ragione si è sempre alla ricerca di strumenti che consentano di risolvere le controversie con soluzioni soddisfacenti, in tempi rapidi e con costi contenuti “ (Il Sole 24 Ore – Guida al Diritto).

In Europa e nel mondo si fa sempre un maggior uso della Mediazione per prevenire o risolvere i diversi conflitti. Per le stesse ragioni il legislatore nazionale ha previsto che dal 21 settembre 2013, tale Istituto sia obbligatorio anche in Italia per le più comuni ed importanti controversie civili e commerciali.

La decisione di avviare una procedura di Mediazione offre notevoli ed indiscussi vantaggi:

  1. La procedura di mediazione è più economica rispetto al ricorso giurisdizionale.
  2. La procedura di mediazione deve concludendosi entro al massimo 3 mesi. Questo garantisce una maggiore celerità rispetto alle normali procedure giurisdizionali.
  3. Le parti collaborano attivamente per giungere ad un accordo vantaggioso e soddisfacente per entrambi. Questo consente, una volta risolta la vertenza che li divideva, anche la possibilità di preservare le relazioni tra i soggetti stessi.
  4. La procedura di mediazione si svolge in modo privato e riservato, in presenza del mediatore e delle parti, assistite o meno dai rispettivi avvocati. Questo garantisce la riservatezza del procedimento. Difatti, le dichiarazione rese da ciascuna delle parti davanti al mediatore non possono essere rese pubbliche, salvo espresso consenso delle parti, anche se il tentativo di mediazione fallisce.
  5. L'accordo di mediazione ha lo stesso valore di un contratto ed è quindi efficace e vincolante tra le parti che lo sottoscrivono.
  6. Le parti sono protagoniste nella ricerca di una soluzione della propria vertenza. Nel caso di mancato accordo, hanno la possibilità di ricorrere al giudice ordinario. la mediazione infatti rappresenta un tentativo di soluzione autonoma basato sul dialogo e la cooperazione tra le parti e non esclude o sostituisce il sistema giudiziario.

Mistero

ACCREDITATO

Regione Campania
Ente di Formazione n. 1761